Storia

Storia

L’azienda agricola si sviluppò fin dal XII secolo sotto la guida della famiglia Rambaldi.

Nel XVI secolo, la famiglia Guerrieri, originaria di Fermo nelle Marche, si stabilì nel veronese.

Nella seconda parte del XVIII secolo, Agostino Guerrieri (1749 – 1833), sposò Maria Teresa Rambaldi, ultima discendente dei Rambaldi e dunque le proprietà passarono ai Guerrieri.

A inizio ‘800, Vincenzo Guerrieri (1792 – 1855), figlio di Maria Teresa ed Agostino, sviluppò la proprietà, aumentando l’estensione dei vigneti e degli oliveti, e costruendo sistemi di irrigazione e nuove cascine.

L’ultima discendente della famiglia Guerrieri, Giuseppina (1870 – 1967), la “Grand Dame”, figlia di Agostino, sposò Carlo Rizzardi (1878 – 1975), erede della famiglia Rizzardi, proprietari a Negrar in Valpolicella. Il matrimonio portò alla fusione di due preziose tenute vitivinicole nel 1913.

Dal 1913 il Conte Carlo Rizzardi costruì nuovi edifici e rese più moderne le secolari cantine nel centro del paese di Bardolino.

Senza-titolo-5

Bardolino-Estate&-History-page